Italiano

Secrid Wallets - designed and made in Holland

La storia

Quando noi, Marianne van Sasse van IJsselt (diplomata all'Accademia di Moda Charles Montaigne) e René van Geer (laureato presso il Politecnico di Delft) fondiamo Secrid, abbiamo già quasi 25 anni di esperienza nel settore creativo. A partire dal 1986 cominciamo ad occuparci di progettazione per importanti aziende internazionali di telefonia e del ramo tessile. Nel 1990 ci mettiamo in proprio, fondando lo studio di progettazione DSI (Design & Styling for Industry), poi ribattezzato SPIRID creation. Insieme a un team di creativi, per vent'anni realizziamo prodotti innovativi per aziende del calibro di Maxi-Cosi, KPN telecom, Sitecom e Quooker. Mentre ci occupiamo di sviluppo prodotti per conto di Postbank, ING e Rabobank, veniamo coinvolti nel lancio delle carte di debito olandesi Chipper e Chipknip.

È così che ci rendiamo conto che i consumatori ormai non sopportano più di possedere un numero sempre maggiore carte, soprattutto perché i loro portafogli non sono adatti contenerle tutte. È l'intuizione che nel 1997 ci consente di progettare il primo portatessere, il Bodycard, fabbricato nei Paesi Bassi come tutti i prodotti che seguiranno. Il 1o gennaio 2009 decidiamo di dedicarci anima e corpo al nostro grande sogno: una linea di prodotti personalizzata - il marchio Secrid - interamente basata sulla nostra visione. Sfruttando tutta la nostra conoscenza ed esperienza, ideiamo un portatessere senza precedenti. Segue l'introduzione sul mercato del Cardprotector Secrid, con il quale l'azienda si aggiudica il Red Dot Design Award. Nel 2010 vengono lanciati i primi portafogli in pelle e nel 2012 l'intera linea di prodotti viene premiata con il prestigioso premio internazionale Aluminium Award. Oggi i prodotti Secrid vengono venduti in 45 paesi e noi siamo orgogliosi di sapere che in tutto il mondo la gente utilizza le nostre creazioni e ci scrive mail di ringraziamento. Il nostro sogno è già diventato realtà, ma noi continuiamo a progettare nuovi prodotti! Seguite le ultime novità su Instagram e Facebook

chiudi

Close

USA flagSo you are from the US?

Seems like you are coming from the US.

To be fully at your service, please visit our local website.